L'uomo dei cammei: Stan Lee vorrebbe un nuovo ruolo nei film Marvel

Autore: Claudio Rugiero ,

#Stan Lee è un'icona "geek" incontrastata, e ad Hollywood è considerato il re dei cammei.

Lo scrittore di fumetti è noto per il suo immenso contributo a Marvel Comics, e di recente è apparso ne i Guardiani della Galassia Vol. 2. E il sito CBR racconta di un noto regista che sta diffondendo in rete una serie di possibili cammei alternativi di Lee.

Advertisement

James Gunn ha infatti postato su Facebook una sua foto di backstage, in cui compare in compagnia di Stan Lee e di Zoe Saldana.

Nel post Gunn racconta ironicamente il suo incontro con Stan Lee, impegnato in un cammeo sul set di Doctor Strange di Scott Derickson, avvenuto proprio mentre Gunn stava girando una scena d'azione con Zoe Saldana. Il regista svela in cosa consiste il cammeo di Lee sul set di Doctor Strange:

Ho fatto al mio amico Scott Derrickson un favore e ho girato un cammeo di Stan Lee per Doctor Strange mentre mi stavo occupando di alcune scene di stunt con Zoe Saldana - correndo tra il set e il palcoscenico. Stan [stava] ridendo del [libro] Le porte della percezione, che era quello alla fine del film.

Il post continua elencando le future apparizioni di Lee prese in considerazione per Doctor Strange:

Ma abbiamo anche altre versioni, come: 

  • Stan legge un libro e si appoggia al ragazzo accanto, dicendo: 'Sai cosa significa excelsior?'
  • Stan butta la testa indietro e ride a crepapelle come [solo] lui sa [fare], urlando: 'Sto ridendo senza motivo! Sono completamente pazzo!'
  • E, la mia preferita, Stan ride istericamente di un libro di [Leon] Garfield, piagnucoland: 'Odio i lunedì ma amo le lasagne!' Immagino fosse per il film, ma è finita che era troppo lunga per la scena.

Felice Martedì!

Di certo a Lee, il "Generalissimo" di Casa Marvel, i cammei piacciono. Come rivela lo stesso CBR, in un'intervista rilasciata a Cinemablend, Lee ha raccontato il suo cammeo preferito, quello in Avengers: Age of Ultron:

Advertisement

La cosa che ho adorato di più di questo cammeo è che, se ci pensi, è l'unico cammeo che ho fatto che aveva due scene. Era più di un cammeo! Era quasi un ruolo nel film!

Lee ha poi continuato scherzando sulle sue ambizioni cinematografiche:

Così, adesso sto girando cammei che hanno tre, quattro scene. Alla fine, spero di essere la co-star.

E speriamo per lui che i produttori di Marvel lo stiano ascoltando. E se pure non dovesse essere considerato, ha praticamente segnato la storia con una nuova professione: "l'uomo-cammeo".

Per ora, sappiamo per certo che i suoi prossimi progetti includono sue apparizioni in Spider-Man: Homecoming e in Thor: Ragnarök.

Advertisement

Non perderti le nostre ultime notizie!

Iscriviti ai nostri canali e rimani aggiornato

Articolo 1 di 10

Kevin Feige su Kang: "È un villain diverso da tutti"

Scopri le dichiarazioni illuminanti di Kevin Feige, presidente di Marvel Studios, sul ruolo di Kang il Conquistatore come villain del Multiverso!
Autore: Mauro G. Pozzuoli ,
Kevin Feige su Kang: "È un villain diverso da tutti"

Alcune recenti dichiarazioni di Kevin Feige gettano una nuova luce su Kang il Conquistatore, ovvero il villain del nuovo film Marvel Cinematic Universe Ant-Man and the Wasp: Quantumania. La pellicola è diretta da Peyton Reed e uscirà nelle sale cinematografiche italiane il 15 febbraio 2023.

Kevin Feige ha parlato di Kang come di un tipo completamente nuovo di villain e un personaggio che combatte non solo i supereroi, ma anche le varianti di sé stesso! Ecco cosa ha dichiarato il presidente di Marvel Studios alla rivista Empire Magazine:

Sto cercando altri articoli per te...