Queen Sono, Netflix cancella la serie africana dopo solo una stagione

Autore: Biagio Petronaci ,
Netflix
1' 45''
Copertina di Queen Sono, Netflix cancella la serie africana dopo solo una stagione

Queen Sono, la serie televisiva africana di Netflix, è stata cancellata dopo una singola stagione. In un primo momento, il crime drama era stato rinnovato per un secondo ciclo di episodi, ma il periodo storico che stiamo attraversando ha causato un brusco cambio di programma. Netflix ha deciso di cancellare la serie televisiva a causa delle difficoltà legate alla pandemia di COVID-19.

Netflix
Queen Sono è seduta in un trono

La serie TV Queen Sono ha debuttato su Netflix lo scorso 28 febbraio, ricevendo diverse valutazioni positive. Proprio per questo motivo, il colosso dello streaming – già il 28 aprile 2020 – aveva confermato che sarebbe arrivato anche un secondo ciclo di episodi. La pandemia, e le relative misure di sicurezza da adottare per limitare il contagio, non hanno per nulla aiutato la produzione.

Abbiamo preso la difficile decisione di non proseguire con la seconda stagione di Queen Sono.

Così Netflix, in un comunicato, ha confermato la cancellazione della seconda stagione. La piattaforma ha inoltre ringraziato i fan di tutto il mondo, che hanno dimostrato il loro affetto nei confronti della prima serie originale africana targata Netflix, il cast e tutti i membri della troupe.  

Kagiso Lediga – l’ideatore della serie televisiva – ha invece dichiarato:

Abbiamo scritto una bellissima storia che ha attraversato il continente (africano, n.d.r.), ma sfortunatamente non può proseguire in questi tempi difficili.

La serie televisiva africana ruota intorno al personaggio di Queen Sono (Pearl Thusi), una spia abile e scaltra. La donna lavora per un’agenzia sudafricana che ha lo scopo di cercare di migliorare la vita dell’intera popolazione dell'Africa. L’agente si troverà a dover affrontare una missione molto delicata, senza trascurare la propria vita personale.

Queen Sono Queen Sono Una spia sudafricana altamente addestrata (Pearl Thusi) intraprende una pericolosa missione, dovendo al contempo affrontare cambiamenti nelle sue relazioni personali. Apri scheda

Advertisement

Questa cancellazione non si tratta di un caso isolato: durante gli scorsi mesi anche #I Am Not Okay With This, #The Society, #GLOW e #The Dark Crystal: Age of Resistance hanno subito l'annullamento delle stagioni successive a quelle già disponibili sulla piattaforma.    

La prima – e a questo punto ultima – stagione di Queen Sono, composta da 6 episodi, è comunque disponibile su Netflix.

Ci sarà una seconda stagione di Queen Sono?

Netflix ha annunciato che, a causa della pandemia di COVID-19, non ci sarà una seconda stagione di Queen Sono.

Fonte: TVLine

Non perderti le nostre ultime notizie!

Iscriviti ai nostri canali e rimani aggiornato

Articolo 1 di 10

Agatha: Coven of Chaos, tutto sullo spin-off di WandaVision

Leggi per scoprire tutto quello che c'è da sapere su Agatha: Coven of Chaos, lo spin-off di WandaVision incentrato sul personaggio di Agatha Harkness.
Autore: Francesca Musolino ,
Agatha: Coven of Chaos, tutto sullo spin-off di WandaVision

Agatha: Coven of Chaos è una serie TV di Marvel Studios incentrata su Agatha Harkness. Un personaggio dei fumetti Marvel Comics creato da Stan Lee e Jack Kirby, che ha fatto il suo debutto cartaceo negli Stati Uniti in Fantastic Four numero 94 del gennaio 1970.

Nel Marvel Cinematic Universe Agatha Harkness è stata introdotta per la prima volta nella serie TV Marvel Studios dal titolo WandaVision (disponibile interamente su Disney+).

Sto cercando altri articoli per te...