Nicolas Cage non è stato pagato per il suo ruolo da Oscar

Autore: Mauro G. Pozzuoli ,
News
1' 54''
Copertina di Nicolas Cage non è stato pagato per il suo ruolo da Oscar

Nicholas Cage è un attore con una lunga, straordinaria carriera, con ruoli importanti come l'impetuoso Ronnie di Stregata dalla luna e il supereroe Ghost Rider nei due film del franchise Marvel. Il suo lavoro nel mondo del cinema è stato premiato con l'Oscar al miglior attore per il film Via da Las Vegas del 1995. Proprio per questo film l'attore non ha mai ricevuto il pagamento che gli era stato concordato, una somma di 100.00 dollari.

Il regista Mike Figgis ha fatto questa sorprendente dichiarazione nella sua intervista per il podcast It Happened in Hollywood, curato dalla testata The Hollywood Reporter. Figgis ha aggiunto che egli stesso avrebbe dovuto ricevere lo stesso compenso, secondo gli accordi con la produzione, ma non gli è stato mai versato. Secondo quanto ha dichiarato Figgis, Lumiere Pictures, che produceva l'opera, gli ha comunicato che la pellicola non aveva prodotto un utile. La vicenda appare quantomai strana, visto che la casa di produzione aveva fornito un budget di 4 milioni di dollari e il film ha incassato 32 milioni di dollari al botteghino mondiale, secondo i dati riportati da Box Office Mojo. Il film Via da Las Vegas è un dramma straziante che narra le vicende di Ben, uno sceneggiatore alcolista che non riesce più a trovare un motivo di vivere, e di Sera, una prostituta che diventa amica di Ben, interpretata da Elisabeth Shue.
Via da Las Vegas Via da Las Vegas Persi moglie e figlio, uno sceneggiatore di Hollywood licenziato perché alcolista va a Las Vegas per ubriacarsi a morte. Lì si mette con una prostituta e i due le provano ... Apri scheda

Advertisement
Advertisement

Mike Figgis ha continuato la sua intervista al podcast precedentemente citato dicendo che, nonostante il pagamento per Via da Las Vegas non sia mai stato effettuato, sia lui che Nicolas Cage hanno tratto enormi benefici dal successo del film. Il regista ha detto:

Nel giro di un anno [Nicolas Cage] guadagnava 20 milioni di dollari a film, dunque è andata abbastanza bene.

Le carriere di Cage e Figgis in effetti hanno avuto un netto miglioramento dopo Via da Las Vegas. Tra il 1996 e il 1998 l'attore è stato scelto come protagonista di film molto quotati come The Rock, Con Air, City of Angels - La città degli angeli e Face/Off - Due facce di un assassino, di cui potete leggere trama e finale. Quanto a Mike Figgis, dopo l'uscita nelle sale di Via da Las Vegas fu contattato da due dei registi più celebri del mondo: Stanley Kubrick e Steven Spielberg.

Via The Hollywood Reporter

Non perderti le nostre ultime notizie!

Iscriviti ai nostri canali e rimani aggiornato

Articolo 1 di 10

"Channing Tatum mi ha quasi ucciso": Salma Hayek su Magic Mike 3

"Channing Tatum mi ha quasi ucciso": Salma Hayek racconta le avventure tragicomiche del set di Magic Mike - the last dance
Autore: Erika Giacira ,
"Channing Tatum mi ha quasi ucciso": Salma Hayek su Magic Mike 3

Salma Hayek è la new entry nel cast di Magic Mike - The last dance, uno dei film più attesi del 2023, e ha raccontato nel corso di un'intervista a Jimmy Kimmel Live una piccola disavventura accaduta sul set del terzo capitolo di Magic Mike. 

In un film incentrato su spogliarelli tutti al maschile, le coreografie "bollenti" sono abbastanza frequenti. Troppa passione però può provocare spiacevoli conseguenze. Lo sa bene Channing Tatum, che nella pellicola interpreta il sexy Mike Lane.

Sto cercando altri articoli per te...