L'incesto di House of the Dragon paragonato a Ritorno al futuro

Autore: Francesca Musolino ,
News
2' 5''
Copertina di L'incesto di House of the Dragon paragonato a Ritorno  al futuro

Nei romanzi di George R.R. Martin e in seguito anche nelle due serie TV tratte dai libri, Il Trono di Spade e House of the Dragon, i membri della casata Targaryen in qualità di discendenti del popolo di Valyria, ritengono di avere nelle proprie vene il sangue di drago. Sulla base di questa credenza decidono di combinare i matrimoni solo con altri Valyriani, tra cui i Velaryon. Ma allo stesso tempo, pur di mantenere integra la loro stirpe di sangue puro, sono soliti anche adeguarsi a unioni incestuose tra consanguinei.

Durante un'intervista con Variety, il co-showrunner della serie Ryan Condal nel commentare questa pratica, ha fatto un paragone con il film Ritorno al futuro:

Advertisement

Sono tornato con la mente a Ritorno al futuro. Marty va al ballo di fine anno con sua madre e tu da un lato sei un po' spaventato per quello che può succedere, ma allo stesso tempo incuriosito pensando se queste due persone finiranno per fare sesso. 

Nella scena in questione il protagonista Marty McFly, viaggiando nel tempo ritorna nel 1955 nel liceo dei suoi genitori e incontra la madre che è quasi una sua coetanea e in seguito vanno insieme al ballo di fine anno.

Advertisement

Condal ha parlato di questo esempio riferito alla scena intima che c'è stata tra Daemon e Rhaenyra nel quarto episodio della serie, dove lo zio porta la nipote nelle case del piacere di Approdo del Re e finisce quasi per avere un rapporto sessuale con lei, dopo alcune audaci effusioni. Lo showrunner risponde anche in merito all'impatto che scene di questo tipo possono avere sul pubblico:

Non mi sorprende più niente di questi tempi e quindi non potevo prevedere che tipo di reazioni avrebbero avuto le persone. A ogni modo questa situazione fa parte della storia e proprio il fatto che sia qualcosa di tabù nella nostra società moderna, la rende ancora più intrigante.

Condal fa presente anche il fatto che i due attori in questione, Matt Smith e Milly Alcock, funzionano molto bene insieme e questo da un lato rende il loro rapporto quasi gradevole agli spettatori e non ripugnante come dovrebbe essere sulla base della nostra sensibilità. Inoltre garantisce che la stessa armonia continuerà anche con l'attrice Emma D'Arcy, che dal sesto episodio ha sostituito Milly nel ruolo di Rhaenyra.

House of the Dragon è visibile su Sky Atlantic con un episodio a settimana, come da calendario delle uscite di Sky e NOW TV.

Non perderti le nostre ultime notizie!

Iscriviti ai nostri canali e rimani aggiornato

Articolo 1 di 10

Chi è Pedro Pascal, l'attore di Joel in The Last of Us

Scopri la carriera e le curiosità sulla vita privata di Pedro Pascal, attore che interpreta Joel nella serie TV The Last of Us.
Autore: Chiara Missori ,
Chi è Pedro Pascal, l'attore di Joel in The Last of Us

Pedro Pascal è l'attore che interpreta Joel nella serie TV HBO The Last of Us. C'è chi ricorda Pedro Pascal per l'agente Javier Peña in Narcos, la serie TV Netflix dedicata al narcotraffico, mentre i più giovani forse lo hanno conosciuto con The Mandalorian, spin-off di Star Wars firmato Disney+.

Gli appassionati di fantasy invece hanno senz’altro avuto modo di notare Pedro Pascal nel ruolo del principe Oberyn Martell ne Il trono di spade (Game of Thrones) di HBO.

Sto cercando altri articoli per te...