I figli del mare: il 2, 3 e 4 dicembre al cinema (con anteprima a Lucca 2019)

Autore: Mara Siviero ,
Copertina di I figli del mare: il 2, 3 e 4 dicembre al cinema (con anteprima a Lucca 2019)

Dopo essere stato presentato all’Annecy International Animation Film Festival, I figli del mare arriverà nelle sale italiane il prossimo 2, 3 e 4 dicembre distribuito da Nexo Digital in collaborazione con Dynit e verrà presentato in anteprima a Lucca Comics & Games.

Il colossal d’animazione di studio 4°C, diretto da Ayumu Watanabe (Uchuu Kyoudai – Fratelli nello Spazio, Dopo la Pioggia), tratto dal manga di Daisuke Igarashi e con Kenichi Konishi come direttore dell’animazione e character designer, racconta la storia di Ruka.

Advertisement

Liceale ribelle, esclusa dall’attività del club per tutta la durata delle vacanze scolastiche e molto annoiata, Ruka decide di fare visita al padre presso l’acquario dove lavora. Proprio in questo luogo, incontra Umi (mare), un ragazzo straniero che sembra essere cresciuto tra insoliti e straordinari segreti.

Advertisement

La giovane è affascinata dal suo modo di nuotare – tanto da far sembrare Umi un uccello in volo – e si trova rapidamente a far parte di un sistema molto più grande di lei. Nel frattempo, tutto il mondo rimane sconvolto da un’anomalia mai vista prima: tutti i pesci stanno scomparendo.

Nexo Digital / Dynit
Il poster ufficiale de I figli del mare

I figli del mare, presentato in anteprima a Lucca Comics & Games il prossimo 3 novembre in lingua originale e con sottotitoli in italiano, gode anche della collaborazione di Joe Hisaishi, storico collaboratore di Studio Ghibli che ha composto le musiche del film.

Questo film d’animazione rientra nella Stagione degli Anime al Cinema, un progetto esclusivo di Nexo Digital distribuito in collaborazione con Dynit e grazie al sostegno dei media partner Radio DEEJAY, MYmovies.it, Lucca Comics & Games e VVVVID.

E voi andrete a vederlo?

Non perderti le nostre ultime notizie!

Iscriviti ai nostri canali e rimani aggiornato

Articolo 1 di 10

L'infezione del fungo Cordyceps nel mondo di The Last of Us

Leggi per scoprire tutti i dettagli sull'infezione che ha causato l'epidemia nel mondo di The Last of Us attraverso il terribile fungo Cordyceps.
Autore: Francesca Musolino ,
L'infezione del fungo Cordyceps nel mondo di The Last of Us

La serie TV The Last of Us è ambientata in uno scenario post-apocalittico in cui è presente un'epidemia causata dalla mutazione del fungo Cordyceps. La serie TV The Last of Us trasmessa su Sky e in streaming su NOW TV è basata sull'omonimo videogame per PlayStation sviluppato da Naughty Dog. 

Tuttavia per una migliore narrazione e per dare più spessore sia alla storia che ai personaggi, nella serie TV The Last of Us i produttori Craig Mazin e Neil Druckmann hanno apportato alcuni cambiamenti e novità rispetto al videogame da cui è tratta. Una di queste novità riguarda la potenziale spiegazione legata all'infezione fungina che ha causato l'epidemia.

Sto cercando altri articoli per te...