Halloween 2020: il doodle di Google è un mini-gioco con magie e fantasmi

Autore: Pasquale Oliva ,
Copertina di Halloween 2020: il doodle di Google è un mini-gioco con magie e fantasmi

Halloween si avvicina e Google - come sempre, del resto - è sul pezzo. Quest'anno, per la ricorrenza che si celebra la notte del 31 ottobre, il gigante di Mountain View ha pensato ad un doodle con cui è possibile interagire, o meglio, giocare.

Recandovi sulla pagina principale del motore di ricerca, noterete come al posto del solito logo di Big G ci sia ora un banner in cui sono raffigurati un gatto nero che impugna una bacchetta magica, un vascello, alcuni fantasmi e un figura inquietante che sorride minacciosa dalle profondità del mare. Sono questi gli elementi del mini-gioco realizzato in quel di Google per Halloween 2020. Ma in cosa consiste?

Advertisement

Advertisement
Google
Il Google Doodle di Halloween 2020

Cliccate sul doodle per avviare il gioco, che - come scoprirete - è semplice, intuitivo e divertente al punto giusto. Qualche minuto di intrattenimento in un momento di pausa non guasta mai, e potrete anche sfidare altri naviganti del web. Il protagonista del gioco è un simpatico gattino nero novello mago. Nemmeno il tempo di festeggiare con i colleghi in una simil-Hogwarts (la Magic Cat Academy del doodle di Halloween 2016, ndr) che è subito richiesto il suo intervento. Un vascello e il suo capitano vengono trascinati sott'acqua da un fantasma. Chi può risolvere la situazione? Ovviamente la versione felina di Harry Potter!

Per avanzare nei vari livelli (via via sempre più ostici, si fa per dire) bisogna eliminare tutti i fantasmi prima che siano troppo vicini al mago dal mantello nero. Per farlo basta letteralmente disegnare su schermo i simboli che appaiono sopra i nemici, attenzione però alle sequenze, di cui va assolutamente rispettato l'ordine. Una volta giunti all'ultimo livello - chiamato Fossa - potrete finalmente dare una lezione al boss finale.

Google
Punteggio doodle Halloween 2020

Qual è il vostro punteggio? Il mio è 86815, riuscite a fare di meglio?

Non perderti le nostre ultime notizie!

Iscriviti ai nostri canali e rimani aggiornato

Articolo 1 di 10

Stephen King bacchetta una scena della serie TV The Last of Us

Leggi per scoprire che cosa ha fatto storcene il naso allo scrittore Stephen King nel terzo episodio della serie TV The Last of Us.
Autore: Francesca Musolino ,
Stephen King bacchetta una scena della serie TV The Last of Us

La serie TV The Last of Us tratta dall'omonimo videogioco di Naughty Dog continua ad aumentare l'apprezzamento del pubblico episodio dopo episodio. In particolare Long Long Time ovvero il terzo episodio della serie TV The Last of Us, ha commosso ed emozionato i fan per la storia d'amore tra Frank e Bill

Tuttavia c'è anche chi come Stephen King, ha bacchettato l'episodio in questione per una scena che sembra essere fin troppo surreale. Lo scrittore ha espresso le sue perplessità in un tweet come riportiamo di seguito:

Sto cercando altri articoli per te...