C'era una volta a... Hollywood: la prima clip del film di Tarantino

Autore: Francesco Ursino ,

L’arrivo di C’era una volta a… Hollywood si avvicina sempre di più. Con l’uscita nelle sale americane prevista per il 26 luglio (in Italia la prima proiezione sarà il 19 settembre), continuano a susseguirsi nuovi dettagli e video del film. Dopo lo spot TV, allora, ecco una nuova clip diffusa su Twitter da Leonardo DiCaprio, una delle punte di diamante di un cast che include anche Brad Pitt, Margot Robbie e Al Pacino.

Il filmato include una piccola sequenza già vista nel trailer ufficiale e un dialogo tutto inedito tra Rick Dalton, impersonato da Leonardo DiCaprio, e Stuntman Randy, portato in scena da Kurt Russel.

Advertisement

Per capire il senso del dialogo, bisogna però tornare indietro e far luce sul ruolo dello stesso Kurt Russel. Secondo le ultime teorie, il suo personaggio potrebbe essere direttamente collegato al mitico Stuntman Mike di Grindhouse - A prova di morte. In effetti, nella pellicola in questione lo stesso Mike svelava a una affascinata Rose McGowan, che interpretava il personaggio di Pam, di essere entrato nel mondo degli stuntman grazie al fratello, Stuntman Bob. Bob e Mike, allora, potrebbero essere proprio i figli di Stuntman Randy.

Advertisement

Tornando alla clip, è possibile apprezzare un intenso dialogo tra Rick e Randy. Il motivo del contendere è la partecipazione di Cliff Booth (portato in scena da Brad Pitt), la controfigura dello stesso Rick. Alle iniziali rimostranze di Randy, restio a servirsi di Cliff, Rick ribatte illustrando la "versatilità" della sua controfigura:

Gli puoi fare quello che vuoi: buttalo giù da un palazzo, dagli fuoco, sii creativo, fai quello che vuoi, sarà contento dell’opportunità che gli dai.

Alla fine, però, Randy confessa di non voler lavorare con Cliff, per via dell’atmosfera negativa che lo stuntman porterebbe sul set. Da questa breve sequenza si può iniziare a comprendere il tipo di conflitto che agita Rick e Cliff, due protagonisti della vecchia Hollywood che faticano a trovare posto in una industria che sta cambiando durante i tumultuosi anni ‘60. Questa dinamica, e quella dell’uccisione di Sharon Tate, costituiranno due dei temi principali del nuovo film di Tarantino.

C’era una volta a… Hollywood potrebbe essere l’ultima pellicola originale di Tarantino, che non ha escluso la possibilità di chiudere la sua carriera con uno Star Trek in versione Pulp Fiction. Questa breve clip ha stuzzicato la vostra curiosità?

Non perderti le nostre ultime notizie!

Iscriviti ai nostri canali e rimani aggiornato

Articolo 1 di 10

Kevin Feige su Kang: "È un villain diverso da tutti"

Scopri le dichiarazioni illuminanti di Kevin Feige, presidente di Marvel Studios, sul ruolo di Kang il Conquistatore come villain del Multiverso!
Autore: Mauro G. Pozzuoli ,
Kevin Feige su Kang: "È un villain diverso da tutti"

Alcune recenti dichiarazioni di Kevin Feige gettano una nuova luce su Kang il Conquistatore, ovvero il villain del nuovo film Marvel Cinematic Universe Ant-Man and the Wasp: Quantumania. La pellicola è diretta da Peyton Reed e uscirà nelle sale cinematografiche italiane il 15 febbraio 2023.

Kevin Feige ha parlato di Kang come di un tipo completamente nuovo di villain e un personaggio che combatte non solo i supereroi, ma anche le varianti di sé stesso! Ecco cosa ha dichiarato il presidente di Marvel Studios alla rivista Empire Magazine:

Sto cercando altri articoli per te...