Agents of S.H.I.E.L.D., Ghost Rider sarà determinante

Autore: Yuri Polverino ,
Copertina di Agents of S.H.I.E.L.D., Ghost Rider sarà determinante

Il countdown per il ritorno di #Agents of S.H.I.E.L.D. si sta inesorabilmente avvicinando allo zero, e per mettere ancora più carne fuoco, l'attore Clark Gregg (#Coulson nello show) ha deciso di regalare al pubblico, tramite un'intervista per Heroic Hollywood, qualche interessante chicca su alcune delle dinamiche che troveremo nella serie, soprattutto per quanto riguarda #Ghost Rider e il finale della scorsa stagione.

L'accordo che Coulson ha preso con Ghost Rider alla fine della quarta stagione avrà un suo peso specifico, quando tornerà a galla e alzerà la posta in gioco

La tematica più interessante di questa quinta stagione però è l'ambientazione fantascientifica, che sarà per forza di cose molto importante. Clark Gregg ha discusso anche di questo.

Advertisement

Il team viene gettato in un mondo che non conosce, quasi ostile, e che sembra molto selvaggio. Amo molto questo show e amo moltissimo la fantascienza: questo nuovo arco narrativo recuperare elementi da film come Snowpiercer, e per questo sono molto felice. I membri del team dello SHIELD che finiscono che nello spazio non hanno grandi poteri, e vengono inoltre separati. Gran parte della prima fase dello show si concentrerà sul tornare ad essere una squadra.

Advertisement

Anche il produttore Jeph Loeb ha voluto dire la sua sui personaggi e sul modo completamente inedito con cui vengono affrontati.

Fino ad oggi i nostri personaggi hanno sempre saputo ciò che facevamo: il Framework è l'esempio perfetto; lo conoscevano e hanno deciso di entrarci. Questa è la prima volta invece che dovranno affrontare una situazione che non conoscono: sarà interessante vedere le loro reazioni.

Cosa ne pensate? Vi ricordiamo che la quinta stagione di Agents of S.H.I.E.L.D. arriverà su FOX dal prossimo 20 dicembre: per essere sempre aggiornati sul mondo delle serie #Marvel vi suggeriamo di visitare quotidianamente nospoiler.it!

Non perderti le nostre ultime notizie!

Iscriviti ai nostri canali e rimani aggiornato

Articolo 1 di 10

Terminator, scienziati realizzano un vero T-1000 [VIDEO]

Un team di scienziati ha ricreato l'iconica scena di Terminator 2 - Il Giorno del Giudizio creando un robot che evade dalle sbarre della prigione.
Autore: Erika Giacira ,
Terminator, scienziati realizzano un vero T-1000 [VIDEO]

Gli scienziati hanno realizzato un vero robot di metallo liquido in grado di fuggire dalla cella di una prigione come il T-1000 di Robert Patrick in Terminator 2: Il Giorno del Giudizio.

Infatti, come riportato da Euronews, gli scienziati hanno creato un piccolo robot grande quanto una minifigure LEGO (circa 4 centimetri di altezza), meno spaventoso di quello a grandezza d'uomo di Terminator, ma ugualmente capace di azioni che inquieterebbero ogni essere umano. Il mondo della scienza si avvicina a quello del cinema ancora una volta.

Sto cercando altri articoli per te...